Sindrome 1933
Libri Rossi

Sindrome 1933: un libro di Siegmund Ginzberg per capire l’oggi

Sindrome 1933 rappresenta un ottimo libro per comprendere il presente

Sindrome 1933, un libro a dir poco illuminante. Siegmund Ginzberg è un ex dirigente del PCI ed una penna pensante di grande livello che riesce a vedere la realtà attuale partendo dai grandi scrittori russi e dalla storia riuscendo a fornire un quadro assolutamente adiacente alla realtà. La cosa potrebbe sembrare strana anche se alla fine il risultato è sempre eccezionale. Nella scrittura dei contenuti testuali riuscire a modificare realmente la realtà.

La Sindrome 1933 tende a spiegare come il rischio autocratico è sempre vicino e dietro l’angolo, di come la propaganda di regime a volte anche violenta riesca a puntare sui tasti giusti per ottenere ciò che vuole riuscendo a creare un regime di tensione che riesce a creare dei seri problemi anche per i più stretti collaboratori. Ad elargizioni offerte al popolo, più o meno consistenti, riusciva ad ottenere il consenso della gente, uno così formidabile da poterlo portare in una guerra disumana. L’associazione delle idee porterebbe ad un dittatore che, ahi noi, conosciamo molto bene, Putin. Sono realmente la medesima cosa?

Non vogliamo svelare molto di Sindrome 1933 in modo tale da potervelo gustare poiché questo rappresenta un vero libro da leggere e non perderlo perché riesce a farci comprendere molto bene come agiscano le autocrazie. La penna se ben usata colpisce più di un proiettile.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.